Allegri: “Non dovevamo subire gol, ma complimenti ai ragazzi”

Allegri: “Non dovevamo subire gol, ma complimenti ai ragazzi”

Il tecnico livornese commenta la vittoria contro il Sassuolo al Mapei Stadium

Allegri

Dybala show: contro il Sassuolo è il n.10 bianconero a risollevare il morale della Juventus, dopo la sconfitta di Barcellona. La seconda tripletta della Joya regala ad Allegri i 3 punti. Il mister livornese ai microfoni di Premium racconta il match: “Tornata la vera Juventus? Sempre stata vera. A Barcellona si può anche perdere, avevamo fatto un ottimo primo tempo, ci è mancato un pizzico di cattiveria. Nel secondo tempo si è un po’ ‘sciolta’ la partita, eravamo disordinati. Stessa cosa avvenuta oggi: dopo il 2-0 abbiamo allentato la tensione, non bisogna subire gol, oggi non dovevamo subirne. Capita di sbagliare qualche pallone, in quel momento non bisogna allungarsi e concedere, bisogna raccogliersi e riprendere in mano la partita. Abbiamo avuto un paio di momenti di sbandamento, dobbiamo essere bravi a gestire i momenti della partita, ma oggi complimenti ai ragazzi per quello che hanno fatto”. Per un argentino che segna una tripletta, un altro torna in panchina e non è soddisfatto della prestazione:  “Problema Higuain? Si è dato da fare, nessun problema, è un momento così, può capitare, deve stare sereno. Ha sempre fatto gol, ne continuerà a fare, non possiamo pensare che ne faccia 50 Dybala, i gol vanno distribuiti tra tanti giocatori. Il Pipita non va recuperato, ha fatto buone cose, non si deve fossilizzare, ha giocato bene per la squadra oggi. Noi abbiamo una partita ogni 3 giorni, devo far recuperare i giocatori, più riescono ad essere freschi meglio è. Higuain sta migliorando nella condizione fisica come tutta la squadra, dobbiamo fare rotazione, nessuno deve dimostrare niente. Dybala? Sta migliorando sotto tutti i punti di vista, è ancora giovane”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy