Allegri-Juve: contratto pronto, arriverà la firma?

Allegri-Juve: contratto pronto, arriverà la firma?

Il tecnico della Juventus incontrerà nei prossimi giorni la dirigenza per decidere le sue sorti: la richiesta di rinnovo da parte del club è indubbia, viste anche le parole del presidente Agnelli, e aver mancato l’obiettivo Champions potrebbe dare un motivo in più all’allenatore per continuare l’avventura bianconera in cerca del risultato ambito

TORINO – Smaltita la delusione di Cardiff, la Juve comincerà a pensare alla prossima stagione: come annunciato dal presidente Agnelli, ci sarà presto un incontro per analizzare il futuro di Massimiliano Allegri. Le parti infatti si vedranno e analizzeranno la situazione con lucidità.

 

Massimiliano-Allegri

Secondo i dirigenti juventini il ciclo non è ancora terminato e c’è già pronto sul tavolo il rinnovo del contratto per il tecnico livornese, artefice dei successi bianconeri negli ultimi 3 anni. In caldo per lui infatti la proposta di un prolungamento dal 2018 al 2020 con un importante ritocco dell’ingaggio, che si aggirerebbe così attorno ai 7 milioni all’anno.

 

Nella prossima settimana l’incontro

 

In settimana ci sarà quindi l’incontro decisivo. A meno di grandi sorprese, Allegri sarà ancora alla guida tecnica della Juventus per il prossimo futuro: l’aver rimandato ancora una volta l’appuntamento con la Champions e con il Triplete sarà sicuramente uno stimolo in più all’allenatore, bramoso di lasciare un segno ancor più tangibile al club bianconero.

La risposta di Allegri

 

Dalle pagine de La Gazzetta dello Sport, si legge la risposta netta di Max sul suo futuro dopo la sconfitta dura a Cardiff:Io resto qui e la Juve potrà ancora riprovarci per la Champions League. Potremo fare un’altra grande Champions, ne sono convinto. Buffon e Barzagli giocheranno ancora”.

Ma intanto la Juve opera sul mercato…CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy