Allegri: “Buffon? E’ un campione, non era facile oggi”

Allegri: “Buffon? E’ un campione, non era facile oggi”

Le parole dell’allenatore bianconero dopo la sfida con l’Atalanta

di redazionejuvenews

bu

TORINO-La sfida tra Atalanta e Juventus si è conclusa sul punteggio di 0-1 in favore della Vecchia Signora: nella sfida di ritorno all’Allianz Stadium di Torino basterà un pareggio per i bianconeri per passare il turno.

Ecco le parole di mister Allegri dopo la gara di andata contro l’Atalanta valida per l’accesso alla finale di Coppa Italia: “E’ una vittoria importante, l’abbiamo costruita nel primo tempo, in cui abbiamo giocato bene. Giocare e vincere qui non è semplice, negli ultimi minuti ci siamo incasinati da soli: abbiamo buttato qualche palla di troppo. E’ un primo passo importante verso la finale ma dobbiamo giocare la gara di ritorno. Buffon? Sono contento per Gigi, per lui è stato un grande rientro visto che non giocava da 5 anni in Coppa Italia. Higuain? Partita straordinaria, ha giocato bene tecnicamente ed ha anche segnato. La Juventus ha fatto 45 minuti davvero bene, nel secondo tempo abbiamo difeso in maniera ordinata, potevamo migliorare qualcosa nel giro palla, sotto pressione anche abbiamo sbagliato alcune cose, dovevamo gestire meglio la sfida. Pjanic? Ha fatto una buona gara, ogni tanto gioca palle troppo difficili in verticale, in quel momento bisognava allargare il campo e giocare verso l’esterno. La gara? Fino a cinque minuti dalla fine l’Atalanta non ha fatto un tiro in porta, noi dovevamo accompagnare meglio Higuain. Buon risultato. La Champions League? Saremo pronti a giocare, ma adesso pensiamo a Sassuolo e Fiorentina, facendo un passo alla volta. La squadra anche quest’anno ha onorato al meglio la Coppa Italia. Ora testa al Sassuolo. Domenica chi gioca in porta? Buffon, è rientro si è riposato 45 giorni ora è rientro in maniera perentoria. Non era facile dopo 45 giorni fermo parare il rigore, Buffon è un campione… La difesa? I difensori, centrocampisti ed attaccanti lavorano in pressione, il lavoro di squadra agevola la difesa ovviamente.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy