Allegri a Sky: “Vittoria importante ma non decisiva. Higuain? Non è un traditore, ha fatto scelta importante”

Allegri a Sky: “Vittoria importante ma non decisiva. Higuain? Non è un traditore, ha fatto scelta importante”

Un soddisfatto Max Allegri ha commentato l’importante successo di stasera contro il Napoli.

TORINO – Un soddisfatto Max Allegri ha commentato l’importante successo di stasera contro il Napoli. Ecco le sue parole raccolte da Juvenews.eu: “La partita poteva spostare gli equilibri solo con una vittoria. E’ stata una vittoria importante ma non decisiva.”

Vittoria frutto di episodi? Partita combattuta, di grande forza fisica. Nel secondo tempo ci siamo presi qualche rischio ma sono partite di grande intensità e ritmi elevatissimi, ci può stare qualche disattenzione. Quando giochi gli scontri diretti è normale che siano partite combattute.

Classifica oggi rispetto all’anno scorso? La Roma può ambire al titolo. Domani può avvicinarsi con una vittoria, il Napoli è a soli 7 punti.

Hernanes? A me dispiace che qualcuno l’abbia fischiato, anche a livello difensivo, non era facile giocare contro il Napoli, nella ripresa ha dato geometrie, dispiace quando gioca e la gente lo fischia, i giocatori della Juventus vanno aiutati sempre e comunque.

Pjanic? Ha corso molto. Se fosse stato più lucido, quelle palle le avrebbe trasformate in gol. Lui è il giocatore che ci dà qualità in mezzo al campo, ha caratteristiche diverse rispetto alla classica mezzala.

Higuain? E’ molto bravo a venire fuori e attaccare la profondità. Gonzalo ha caratteristiche e qualità straordinaria. L’esultanza? Era molto contento nello spogliatoio pur non avendo esultato. Per lui era una partita particolare, molto sentita. Lui ha fatto una scelta coraggiosa, non deve sentirsi un traditore.

Juvenews.eu

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy