Allegri a Premium: “Prendiamoci i tre punti ma quanti errori! Pogba e i rolex? Vinovo gli ha fatto bene…”

Allegri a Premium: “Prendiamoci i tre punti ma quanti errori! Pogba e i rolex? Vinovo gli ha fatto bene…”

Il tecnico bianconero ha analizzato il match sofferto di stasera

TORINO – Nel post partita di Palermo-Juve, un deluso Max Allegri ha commentato la vittoria di misura di questa sera dei bianconeri analizzandone gli aspetti negativi: “Prendiamo tre punti e portiamoli a casa, la squadra ha saputo soffrire e. Vuole soffrire. Alla fine abbiamo rischiato, era la quinta partita di fila. Potevamo fare meglio sul piano tecnico. Bisogna sbagliare di meno. Manduzkic e Higuain hanno fatto bene e si sono dati da fare facendo bene anche la fase difensiva.”

LA COPPIA D’ATTACCO: “Era la prima volta che giocavano insieme, dovevano giocare come uomini di riferimenti, prendere punizioni, non abbiamo preso punizioni, abbiamo avuto occasioni, nel secondo tempo, per quello che avevo chiesto hanno fatto una buona partita, hanno caratteristiche più per la sponda che giocare insieme.”

LA DIFESA – “Chiellini ha giocato molte partite, Rugani stava bene. La rivale? Campionato aperto non chiuso, siamo solo alla sesta giornata,m buon inizio, sono contento, dobbiamo avere una condizione migliore, dobbiamo vincere a Zagabria”.

INFORTUNI –  “Rugani sta in piedi, non credo nulla di preoccupante, Asamoah sta sdraiato sul lettino, una settimana per raschiare il barile e recuperare tutti.”

CUADRADO – “Ha fatto una buona partita anche se si vede che da tanto non gioca, potrà fare meglio, abbiamo vinto non giocando una buona partita.”

CHAMPIONS –  “Bisognerebbe fare gol non come il Siviglia, quella sera li abbiamo fatto una buona partita. Dobbiamo battere la Dinamo e non sarà semplice.”

ROLEX DI POGBA – “L’aria di Vinovo gli ha portato fortuna visto che è arrivato il suo primo gol. Giocatore universale, spero ci venga a trovare più spesso…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy