Adesso Max può scegliere a destra

Adesso Max può scegliere a destra

Rientrati in gruppo De Sciglio e Howedes con l’idea Cuadrado sempre possibile

Juan-Cuadrado-Genoa-Juve

TORINO – Proseguono gli esperimenti sulla fascia destra della Juventus . Ora che Allegri ha a disposizione tutte le alternative, e se ne è inventata una nuova arretrando Cuadrado, Lichtsteiner potrà avere un po’ di respiro.

Mettere Cuadrado in basso a destra ha consentito un avanzamento del baricentro, con tanto di corridoio trovato per il gol di Higuain. Non è da escludere che il Cuadrado terzino possa anche essere «stabilizzato» nel corso del tempo, trascinando come conseguenza Mandzukic a destra e Douglas Costa a sinistra. Questione di equilibri, difficilmente sostenibili con il colombiano sulla linea dei difensori e con il brasiliano avanti sulla stessa corsia. Di certo,a Cuadrado non dispiace l’idea di partire 30­-40 metri indietro, sviluppando la progressione al massimo. Lichtsteiner, che ha portato la carretta per anni, ha il fiato corto ed è pure comprensibile: non è utilizzabile in Champions almeno fino agli ottavi, gli si chiederanno gli straordinari in campionato. Höwedes, disponibile finalmente col Benevento, è ancora un’incognita. Ma anche una preziosa arma tattica perché potrebbe pure adattarsi a centrale o a esterno nella difesa a tre.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy