+++ UFFICIALE PODOLSKI+++

+++ UFFICIALE PODOLSKI+++

Nulla da fare per la Juventus. Lukas Podolski non si muoverà dall’Arsenal. Ad ammetterlo in conferenza stampa è il manager dei Gunners, Arsene Wenger, che – complice l’infortunio di Giroud – ha bloccato la punta tedesca: “Podolski sarà disponibile per la gara di Champions e resterà con noi per tutta…

Nulla da fare per la Juventus. Lukas Podolski non si muoverà dall’Arsenal. Ad ammetterlo in conferenza stampa è il manager dei Gunners, Arsene Wenger, che – complice l’infortunio di Giroud – ha bloccato la punta tedesca: “Podolski sarà disponibile per la gara di Champions e resterà con noi per tutta la prossima stagione”. Poche e semplici parole che calano il sipario sulle ambizioni di Juventus, Galatasaray e Wolfsburg, che nelle ultime ore sembrava aver battuto la concorrenza di bianconeri e turchi.

 

Un attaccante per completare il reparto avanzato della Juventus. Il nome di Lukas Podolski (non convocato da Wenger) aveva preso quota nella rosa dei nomi che i bianconeri valutano da tempo, tra cui Radamel Falcao del Monaco, Hernandez dello United e il Pocho Lavezzi (strada in salita). Il tedesco ha il contratto in scadenza nel 2016, il suo ruolo naturale è ala sinistra (ideale per il tridente d’attacco che il tecnico pure ha in mente) ma può giocare da seconda punta e, all’occorrenza, anche come terminale offensivo. Ha esperienza internazionale, un profilo tecnico giusto per uno standard di rendimento alto soprattutto per reggere la competitività in Champions League. Due anni fa l’Arsenal lo prelevò dal Colonia per circa 12 milioni di euro e adesso ha un valore di mercato che s’aggira sui 20 ma i londinesi hanno deciso di non privarsene.

fanpage.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy