U&D – ADDIO ALLE NOZZE: Francesca ha rivelato tutto! Ecco cosa è successo nella notte…

U&D – ADDIO ALLE NOZZE: Francesca ha rivelato tutto! Ecco cosa è successo nella notte…

Sembrava tutto pronto, c’erano già alcune cose prenotate ma Francesca Del Taglia ed Eugenio Colombo hanno deciso di rimandare il matrimonio. Per quale motivo? Alla base, dal punto di vista ufficiale, non sembrerebbe esserci nessuna crisi visto che proprio Francesca Del Taglia ha voluto spiegare in una lunga lettera pubblicata…

Sembrava tutto pronto, c’erano già alcune cose prenotate ma Francesca Del Taglia ed Eugenio Colombo hanno deciso di rimandare il matrimonio. Per quale motivo? Alla base, dal punto di vista ufficiale, non sembrerebbe esserci nessuna crisi visto che proprio Francesca Del Taglia ha voluto spiegare in una lunga lettera pubblicata da “DiPiù”, i motivi alla base della decisione. I genitori del piccolo Brando hanno un problema di natura logistica, ovvero c’è Francesca che lavora in una ditta familiare che si trova a Firenze, Eugenio però vorrebbe traslocare e vivere in un’altra città (forse Milano), alla ricerca di un lavoro più stabile perché le serate da “tronista” starebbero cominciando a diminuire.

Ecco cosa ha rivelato Francesca Del Taglia a “DiPiù”:

 

 

 


Ancora non c’è niente di sicuro e fino a quando non troveremo una sistemazione, voglio cercare di mettere da parte un pò di soldi, che ci serviranno senz’altro nella nuova vita di genitori e per ricominciare magari in un altro posto.

Dunque tra i due prevale la linea di Eugenio Colombo, con Francesca Del Taglia che dovrà sacrificare la sua attività nell’azienda di famiglia per seguire il suo amore. La coppia nata con “Uomini e Donne” avrebbe però dovuto sposarsi già entro quest’anno, almeno secondo i progetti originari. Fu proprio Eugenio Colombo ai nostri microfoni, a rivelare il desiderio comune di salire sull’altare dopo la nascita del bambino.

gossip.fanpage.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy