TV – L’Eredità, il concorrente non conosce la soluzione, ed ecco cosa scrive. Lascia tutti senza parole

TV – L’Eredità, il concorrente non conosce la soluzione, ed ecco cosa scrive. Lascia tutti senza parole

La scena è quella canonica, con Carlo Conti che, poco prima di dare la linea al tg delle 20, sta di fronte al concorrente in silenzio, attendendo che questi riesca ad indovinare quale parole leghi le cinque che conpongono il gioco de La Ghigliottina. Ma con Andrea da Anzio è…

L'Eredità, non sa la risposta della ghigliottina e scrive:

La scena è quella canonica, con Carlo Conti che, poco prima di dare la linea al tg delle 20, sta di fronte al concorrente in silenzio, attendendo che questi riesca ad indovinare quale parole leghi le cinque che conpongono il gioco de La Ghigliottina. Ma con Andrea da Anzio è andata diversamente. Il concorrente, due giorni fa, si era reso protagonista di un’altra delle gaffe proverbiali che L’Eredità ha presentato negli ultimi anni, con una risposta degna del revisionismo storico più spinto: per Andre Hitler aveva promulgato le leggi antisetime. Naturalmente si parlava del 1935, ma Andrea, forse emozionato, forse confuso, ha risposto aggiungendoci 40 anni. Fatto sta che il giorno dopo il concorrente è arrivato a giocarsi la ghigliottina finale, per aggiudicarsi il jackpot, ma per sua sfortuna non è riuscito ad individuare la connessione tra le varie parole, trovandosi davanti alla situazione di non sapere cosa scrivere sul cartoncino arancione.

Che cos’è il genio? La capacità di saper fare la cosa più bizzarra ma sincera nel momento più adatto e non si può dire che Andrea da Anzio non ci sia riuscito. Non conoscendo la soluzione, capisce che l’unica cosa che possa fare è scrivere qualcosa da dedicare a qualcuno. L’indirizzo è per sua moglie e il messaggio è una chiara dichiarazione d’amore: quando Carlo Conti gira il cartoncino infatti, si scopre che Mario da Anzio ha scritto su letteralmente “Monia mia ti amo”. Manco a dirlo, è scattato l’aplauso e, manco a dirlo, la risposta non era quella giusta.

.fanpage.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy