I bug di iOS 7.1: tra battery drain, contatti cancellati e tethering con Wind impossibile

I bug di iOS 7.1: tra battery drain, contatti cancellati e tethering con Wind impossibile

Sembra proprio che in Apple si sia rotto qualcosa, ed a pagarne le conseguenze sono i consumatori. Dopo cinque giorni dal rilascio ufficiale del più importante aggiornamento per iOS 7, che arriva così alla 7.1, sono tantissimi gli utenti in tutto il mondo che hanno lamentato una serie di bug…

Sembra proprio che in Apple si sia rotto qualcosa, ed a pagarne le conseguenze sono i consumatori. Dopo cinque giorni dal rilascio ufficiale del più importante aggiornamento per iOS 7, che arriva così alla 7.1, sono tantissimi gli utenti in tutto il mondo che hanno lamentato una serie di bug (alcuni molto importanti) affiancati da un consumo eccessivo della batteria.

Con poco meno di una settimana di vita e frutto di ben cinque mesi di test da parte di Apple, iOS 7.1 è stato già installato da oltre il 21 percento degli Apple users. Si tratta del processo di upgrade più diffuso della storia di iOS, che purtroppo però ha dato subito il via a tutta una serie di segnalazioni da parte degli utenti, che in primis lamentano un atipico consumo della batteria.

BATTERY DRAIN – La lunga lista di bug presenti in iOS 7.1, inizia ovviamente con il problema dell’autonomia della batteria. Le cinque versioni beta rilasciate agli sviluppatori nel periodo di betatesting della nuova versione del sistema operativo di Apple non sono state sufficienti per evitare il consumo anomalo della batteria, un fenomeno che grazie ad un test realizzato da Ars Technica, è stato riscontrato sostanzialmente su tutti i dispositivi mobili di Cupertino, influenzando maggiormente l’autonomia su su iPhone 5S ed iPad Mini, dove è risultata sostanzialmente inferiore.

 

CONTATTI CANCELLATI – Un altro fastidiosissimo problema che hanno riscontrato gli utenti in tutto il mondo, è stato caratterizzato da una perdita improvvisa dei contatti in rubrica: in moltissimi hanno avuto per qualche istante il timore di aver perso tutti i numeri di telefono memorizzati nei propri dispositivi. Fortunatamente si è trattato di un bug relativo alla sincronizzazione dei contatti, che per qualche istante sono totalmente scomparsi dagli iPhone, dagli iPod e dagli iPad, per poi ricomparire automaticamente dopo qualche minuto. 

Non si hanno ancora dati statistici circa la diffusione di questo problema, ma gli utenti a riscontrarlo sono stati davvero tanti, compresi alcuni dei lettori di Fanpage.it che tramite Facebook ci hanno subito segnalato il bug.

TETHERING CON WIND – Un’altra problematica riguarda un bug relativo al tethering con Wind. Il terzo operatore di telefonia mobile in Italia è da poco entrato a far parte del gruppo delle aziende partner di Apple, ma a quanto pare questa novità non è stata sufficiente ad evitare il problema.

Anche in questo caso, a segnalare il problema sono stati gli utenti, che hanno riscontrato un fenomeno senza dubbio strano: improvvisamente, dopo il rilascio dell’aggiornamento, i parametri relativi all’APN che permettono di utilizzare lo smartphone come router WiFi portatile sono scomparsi. Provando a ripristinarli inoltre, il salvataggio dei dati non viene effettuato, con la conseguente impossibilità degli utenti dell’operatore di utilizzare i dispositivi di Cupertino come modem.

A quanto pare si tratta di un bug molto diffuso (riscontrato anche con le prime beta di iOS 7,1, ma mai corretto), circoscritto  ad un malfunzionamento dei settaggi relativi a tutti gli operatori che non hanno un accordo commerciale con Apple: in soldoni, tutti quelli che utilizzano un iPhone libero con iOS 7.1 ed una sim di un operatore telefonico che non vende ufficialmente gli iPhone, si trovano nell’impossibilità di utilizzare l’Hot Spot Personale. Davvero un peccato, soprattutto perchè Wind è da pochissimo partner di Apple.

CONVIENE ASPETTARE? – Sì. L’aggiornamento ad iOS 7.1 ha sicuramente introdotto una serie di vantaggi interessanti, uno tra tutti la reattività dei dispositivi sensibilmente migliorata, ma l’autonomia della batteria è forse la caratteristica più importante per il corretto utilizzo di smartphone e tablet. Se siete tra quegli utenti che non hanno ancora effettuato l’aggiornamento e – soprattutto – se siete clienti Wind, il nostro consiglio è quello di aggiornare esclusivamente dopo il rilascio del prossimo aggiornamento (probabilmente iOS 7.1.1) che, a quanto pare, potrebbe avvenire in tempi relativamente stretti.   (Fanpage.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy