Primavera/Estate 2014: tagli e colori di tendenza!

Primavera/Estate 2014: tagli e colori di tendenza!

Caracthair. È un neologismo a lanciare le tendenze per la primavera estate 2014 dedicate a capelli e colore. A coniare il termine è Salvo Filetti, hairdesigner di Compagnia della Bellezza, che per la nuova stagione ha reinventato il trend dello splashlights insieme a L’Oreal Professionnel. Dagli shatush dell’estate scorsa alle…

Caracthair. È un neologismo a lanciare le tendenze per la primavera estate 2014 dedicate a capelli e colore. A coniare il termine è Salvo Filetti, hairdesigner di Compagnia della Bellezza, che per la nuova stagione ha reinventato il trend dello splashlights insieme a L’Oreal Professionnel. Dagli shatush dell’estate scorsa alle chiome arcobaleno dell’autunno: cosa dobbiamo aspettarci per la primavera che sta arrivando?
«A ciascuna il suo trend, nel rispetto del proprio stile e carattere». 

Il diktat della primavera 2014 per capelli & colore?
Meravigliosa trasparenza, che tu sia la benvenuta…

 

 

 

Il must quale sarà?
Il trend dello sfumato sunshine-shatush, ovvero dei capelli come baciati dal sole in crescendo sulle punte, celebra una nuova nuance, regina della primavera estate: il bronde. Ovvero biondo e bruno, beige-oro e moka fusi insieme fino a creare una nuova tonalità bronzea. La bella notizia è che questa tonalità così sfumata su lunghezze e punte sta bene e piace quasi a tutte. Tantissime le star testimonial (come per esempio Jessica Biel e Jennifer Aniston).

Possiamo replicare il tutto a casa in chiave fai-da-te?
Attenzione! Perché a fare da sé il rischio è far diventare i capelli bicolor e con toni incontrollati. Meglio consultare sempre un professionista prima di procedere.

Per le ragazze più audaci, invece?
Per loro un trend piu “it”: il colore del momento è il “pink hair”. Un colore che va dal delicato pastello rosa al vibrante fuxia, interpretato anche e solo con qualche accento giocosi qua e là (fuxia su basi dark, rosa su fondi chiari). In questo preciso momento è il colore più venduto su ebay al mondo!

E per chi si sente un po’ “it-girl”?
A loro è dedicato il Sunshine Splashlights, un effetto luce che, come fosse un raggio laser, colpisce i capelli. Si tratta di una decolorazione parziale, che interessa solo una fascia di capelli in orizzontale e a metà lunghezza, tra le radici e le punte, come un trompe-l’œil che illumina i capelli. La versione chic del sunshine splashlights è un trionfo gioioso di pennellate di luce, dai biondi miele-oro ai rossi fragola (a ciascuna il suo) che sfumano su punte più scure, anche nere. 

Splashlights: com’è nata l’idea?
È un servizio che si ispira alla luce dei flash “di taglio” che rimbalza nei capelli durante gli scatti fotografici.

Primavera 2014: colori in e colori out?
Nulla si distrugge e tutto si trasforma! Ma se dovessimo scegliere…
COLORI IN: tutto ciò che è ombreggiato all’altezza delle radici e dal tono simile al naturale: Si ai colori ondeggiati, a schiariture orizzontali e ai colori come accessori moda, da cambiare come e quando si vuole in abbinamento al proprio umore, al makeup o alla nail art.
COLORI OUT: il bi-color netto, radici-punte da supermercato, la ricerca spasmodica di coprire in modo netto i capelli bianchi creando così “barrature” antiestetiche specie sui contorni frontali.

A colore corrisponde un taglio? Come scegliere quello che fa per noi?
In realtà è il volto la prima fonte d’ispirazione nella scelta del colore: è pur sempre questione di pelle, di feeling con l’incarnato. Il colore “amico” rende lo sguardo luminoso, morbido e vibrante al tempo stesso senza stress eccessivi di makeup giornaliero. Biondi e rossi sono veramente camaleontici e “multi-taglio”. I biondi magnificano le scalature/spiumature su tutte le lunghezze e ai corti donano ariosità e leggerezza.

Sarà un plus avere i capelli rossi?
Può darsi ma ricordiamoci: a ciascuna il suo. Però è vero che tra i tanti vantaggi dei rossi c’è la ricchezza e l’intensità che donano ai capelli ricci e mossi. I toni scuri e compatti invece meglio valorizzano capelli lisci e preferibilmente medi e medio corti.  Ideali per i carrè. Ma attenzione, dopo gli anni della giovinezza, è consigliabile schiarirli verso le punte e/o nel contorno volto.

Nell’attesa che la primavera arrivi: il consiglio è cambiare subito o aspettare?
Mai aspettare, quando arriva il momento di cambiare bisogna rinnovare e basta. E poi, è sempre primavera nella vita di una donna!

FOTO

      

     

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy