Roma, Rudi Garcia all’attacco: “Con la Juventus, voglio undici lupi!”

Roma, Rudi Garcia all’attacco: “Con la Juventus, voglio undici lupi!”

Somatizzato il dispiacere per aver perso la lotta tricolore, Rudi Garcia volta pagina e si concentra per il big match di domenica pomeriggio contro il suo (ex) nemico Antonio Conte. Suonata la campanella e deposto le armi, i due allenatori si ritroveranno “face to face” per novanta minuti che si…

Somatizzato il dispiacere per aver perso la lotta tricolore, Rudi Garcia volta pagina e si concentra per il big match di domenica pomeriggio contro il suo (ex) nemico Antonio Conte. Suonata la campanella e deposto le armi, i due allenatori si ritroveranno “face to face” per novanta minuti che si preannunciano elettrizzanti: “La cosa più importante sarà reagire subito alla sconfitta di Catania – ha dichiarato agli studenti dell’Università Luiss – Sono convinto che domenica, contro la Juve, vedremo undici lupi in campo“. Il tecnico francese che, ai ragazzi ha illustrato il suo libro dal titolo “Tutte le strade portano a Roma”, ha poi parlato del futuro della sua squadra: “Da eterno insoddisfatto, voglio sempre migliorare.

 

 

L’obiettivo della Roma, per la prossima stagione, sarà questo – spiega Rud Garcia – Noi dobbiamo sempre avere un’identità di gioco. Sono certo che l’anno prossimo faremo meno punti in classifica e vinceremo lo scudetto“. La prossima stagione, per Totti e compagni, sarà anche quella del ritorno nell’Europa che conta: “La Champions League? Sarà difficile vincerla, anche se l’esempio dell’Atletico Madrid deve insegnare che tutto è possibile – spiega il francese che, poi, chiude con una stoccata al rivale bianconero – Vorrà dire che ci prepareremo, prendendo spunto da ciò che ha fatto il Benfica“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy