Rischia la condanna per colpa di un orgasmo

Rischia la condanna per colpa di un orgasmo

Mentre avevano rapporti intimi, una coppia di Padova è stata richiamata perché troppo rumorosa e per questo motivo sono finiti davanti ad un tribunale con l’accusa di stalking condominiale. L’uomo è stato condannato a sei mesi di reclusione perchè infastidiva i coinquilini. Le urla di lei, molto forti, svegliavano il…

Mentre avevano rapporti intimi, una coppia di Padova è stata richiamata perché troppo rumorosa e per questo motivo sono finiti davanti ad un tribunale con l’accusa di stalking condominiale. L’uomo è stato condannato a sei mesi di reclusione perchè infastidiva i coinquilini.

 

Le urla di lei, molto forti, svegliavano il vicinato. In dodici si sono uniti per denunciarlo esausti dal troppo rumore notturno che non permetteva loro di dormire in santa pace. Nella denuncia si legge: “urla e gemiti che disturbano la quiete dei condomini e decoro del fabbricato stesso”

Mentre avevano rapporti intimi, una coppia di Padova è stata richiamata perché troppo rumorosa e per questo motivo sono finiti davanti ad un tribunale con l’accusa di stalking condominiale. L’uomo è stato condannato a sei mesi di reclusione perchè infastidiva i coinquilini.

Le urla di lei, molto forti, svegliavano il vicinato. In dodici si sono uniti per denunciarlo esausti dal troppo rumore notturno che non permetteva loro di dormire in santa pace. Nella denuncia si legge: “urla e gemiti che disturbano la quiete dei condomini e decoro del fabbricato stesso”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy