PSG: Al-Khelaifi indagato per corruzione

PSG: Al-Khelaifi indagato per corruzione

La polizia svizzera sta indagando sul presidente del PSG per delle presunte irregolarità sui diritti televisivi dei Mondiali

Nasser Al-Khelaifi

Nasser Al-Khelaifi, uno degli uomini più ricchi del mondo del calcio e non solo, capace di completare i due trasferimenti più costosi della storia, si trova ora in una situazione complicata.

Secondo le parole del ‘Sun’, il proprietario del PSG sarebbe sotto inchiesta della polizia svizzera, che lo accuserebbe di aver corrotto individualmente funzionari della FIFA per assicurarsi i diritti di distribuzione di diversi Mondiali. Al-Khelaifi infatti è a capo anche di ‘Qatari television’ e ‘beIN Sports’, a cui sono stati concessi i diritti dalla FIFA. A capo del fondo statale di investimento qatariota, Al-Khelaifi ha giocato un ruolo importantissimo anche nell’assegnazione del Mondiale 2022 allo stesso Qatar.

Anche alla FIFA si paventa un altro scandalo, che vedrebbe coinvolto principalmente l’ex segretario generale Jerome Valcke, che avrebbe ricevuto dei “vantaggi non dovuti” connessi all’assegnazione di diritti TV per le prossime quattro edizioni della Coppa del Mondo.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy