BRASILE 2014 – Pirlo ci ripensa: “Se al nuovo ct serve un centrocampista, io ci sono”

BRASILE 2014 – Pirlo ci ripensa: “Se al nuovo ct serve un centrocampista, io ci sono”

TORINO – Ci ripensa Andrea Pirlo. Dopo il discorso tenuto alla fine della partita contro l’Uruguay e la seguente eliminazione dal mondiale, il centrocampista della Juventus non si nasconde: “Se serve ci sono. Se al prossimo c.t. della nazionale servirà un centrocampista, io sono a disposizione”. Non si tira indietro,…

TORINO – Ci ripensa Andrea Pirlo. Dopo il discorso tenuto alla fine della partita contro l’Uruguay e la seguente eliminazione dal mondiale, il centrocampista della Juventus non si nasconde: “Se serve ci sono. Se al prossimo c.t. della nazionale servirà un centrocampista, io sono a disposizione”. Non si tira indietro, non saluta l’azzurro lui che è uno dei “salvabili” della spedizione brasiliana e il simbolo del calcio italiano. Acclamato in terra carioca, rispettato da chi ama questo sport, Pirlo fa retromarcia e punta già all’Europeo del 2016.

 

Paradossale pero’, è che il candidato maggiore alla panchina della nazionale è proprio Massimiliano Allegri, colui che ai tempi del Milan scaricò il giocatore, facendogli prendere (per fotuna) la strada della Torino bianconera.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy