Nuova moda assassina sui social: Fire Challenge

Nuova moda assassina sui social: Fire Challenge

A volte la gioventù lancia mode incomprensibili e troppo spesso pericolose. L’ultima idea negativamente pazzesca arriva dagli Stati Uniti e si chiama “Fire Challenge”. Non ha motivi nè fini come l’Ice Bucket ed è anche parecchio pericolosa: ha già causato una vittima. La sfida consiste nel cospargersi di liquido infiammabile,…

A volte la gioventù lancia mode incomprensibili e troppo spesso pericolose. L’ultima idea negativamente pazzesca arriva dagli Stati Uniti e si chiama “Fire Challenge”. Non ha motivi nè fini come l’Ice Bucket ed è anche parecchio pericolosa: ha già causato una vittima.

 

La sfida consiste nel cospargersi di liquido infiammabile, darsi fuoco (si, avete letto bene) e gettarsi immediatamente in una piscina. I primi due feriti si chiamano Tyler e Shaun e sono due fratellini che hanno riportato delle ustioni particolarmente serie. Il video della loro performance è stato pubblicato su Facebook, ma fatto rimuovere dai genitori.

 

Il primo decesso è stato registrato sempre in America, dove, un uomo, ha fatto diventare questo gioco virale dopo essersi filmato mentre dava fuoco ai suoi peli del petto per rispondere a tutte le nomination ricevute. Il video è stato caricato anche su Youtube dove ha superato le 500 mila visite.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy