MERCATO INTER – Ausilio chiude con un mese d’anticipo

MERCATO INTER – Ausilio chiude con un mese d’anticipo

Alla sua prima sessione trasferimenti estiva da responsabile del calciomercato dell’Inter Piero Ausilio si sta ben comportando. Il ds nerazzurro sta riuscendo a sintetizzare le esigenze economiche di Thohir con quelle tecniche di Mazzarri mettendo a disposizione dell’allenatore toscano giocatori utili in vista della prossima stagione. E’ il caso, ad…

Alla sua prima sessione trasferimenti estiva da responsabile del calciomercato dell’Inter Piero Ausilio si sta ben comportando. Il ds nerazzurro sta riuscendo a sintetizzare le esigenze economiche di Thohir con quelle tecniche di Mazzarri mettendo a disposizione dell’allenatore toscano giocatori utili in vista della prossima stagione. E’ il caso, ad esempio, di Nemanja Vidic, difensore serbo ingaggiato per tempo che darà esperienza al reparto arretrato dopo l’addio di Walter Samuel o di Yann M’Vila, mastino di centrocampo alla ricerca di riscatto in Italia dopo un’avventura in Russian Premier League con più ombre che luci. Arrivato anche Dodò dalla Roma, l’esterno sinistro che permetterà all’allenatore di avere a disposizione due alternative su entrambe le corsie esterne.

 

Chiuse queste tre operazioni ad Ausilio erano stati chiesti due ulteriori innesti e proprio in queste ore l’Inter sta definendo entrambi gli affari. Per il polivalente centrocampista cileno Gary Medel è ormai solo una questione di dettagli. L’accordo economico col Cardiff City per il trasferimento a titolo definitivo del calciatore è stato trovato, si ragiona solo sulle modalità e i termini di pagamento. Dettagli, cioè, che non dovrebbero mettere in discussione la trattativa. In via di definizione anche l’accordo col Southampton per il ritorno in Italia di Pablo Daniel Osvaldo. L’Inter sta strappando l’attaccante italo-argentino tanto richiesto da Mazzarri a condizioni decisamente interessanti: prestito con diritto di riscatto fissato a sette milioni di euro. Meno della metà rispetto a quanto pagato dal club inglese un anno fa e una cifra per acquistarlo a titolo definitivo decisamente più bassa rispetto ai 18 mln di euro che avrebbe dovuto sborsare la Juventus qualche settimana fa. A breve giro di posta prevista l’ufficialità per entrambi gli acquisti. La rosa nerazzurra a un mese esatto dalla chiusura del calciomercato è stata praticamente ultimata. Nei prossimi 31 giorni, infatti, l’unica eccezione potrebbe essere rappresentata da un nuovo arrivo in difesa in caso di addio di Hugo Campagnaro. Bravo Ausilio a muoversi per tempo e con decisione: quasi tutte le altre big del nostro campionato di questi tempi sono ancora in alto mare. (TMW)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy