Juventus, Allegri pensa a un messicano per sostituire Morata

Juventus, Allegri pensa a un messicano per sostituire Morata

Javier Hernandez è l’attaccante scelto dalla Juventus per sostituire l’infortunato Morata ed aggiungere fisicità ad un attacco che potrebbe perdere anche Sebastian Giovinco, ambito dalla Premier League inglese. Il centravanti messicano, dalle caratteristiche fisiche similari a quelle dello spagnolo, potrebbe essere il prescelto di Allegri e Marotta per alleggerire il…

Javier Hernandez è l’attaccante scelto dalla Juventus per sostituire l’infortunato Morata ed aggiungere fisicità ad un attacco che potrebbe perdere anche Sebastian Giovinco, ambito dalla Premier League inglese. Il centravanti messicano, dalle caratteristiche fisiche similari a quelle dello spagnolo, potrebbe essere il prescelto di Allegri e Marotta per alleggerire il carico su Llorente e Tevez, unici attaccanti rimasti disponibili dopo il ko rimediato da Morata e l’addio probabile della Formica Atomica.

 

 

 

Dopo un Mondiale non eccezionale, in cui è partito sempre dalla panchina, l’attaccante messicano potrebbe essere messo sulla lista partenti del Manchester United di Van Gaal, intenzionato a puntare forte sul “suo” Van Persie, leader tecnico e carismatico anche nella selezione olandese. Il “Chicharito”, soprannome ereditato dal padre, ha caratteristiche fisiche similari a quelle dello spagnolo, essendo una prima punta dal fisico non particolarmente aitante ma dotato di fiuto del gol molto sviluppato, in grado di compensare la mancanza di chili. Dopo tre stagioni di alti e bassi a Manchester, costellati di panchine e prestazioni poco significanti, la Juventus è pronta ad approfittare del cambio generazionale in corso all’Old Trafford per assicurarsi un nuovo attaccante. TMW

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy