Il mondo del calcio è in lutto: è scomparso Alfredo Di Stefano

Il mondo del calcio è in lutto: è scomparso Alfredo Di Stefano

Non ce l’ha fatta Alfredo Di Stefano a dribblare anche quest’ultimo ostacolo. La leggenda del calcio mondiale, ritenuto a ragione uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, è purtroppo spirato quest’oggi all’età di 88 anni, compiuti proprio lo scorso venerdì, a causa di un infarto che lo ha…

Non ce l’ha fatta Alfredo Di Stefano a dribblare anche quest’ultimo ostacolo. La leggenda del calcio mondiale, ritenuto a ragione uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, è purtroppo spirato quest’oggi all’età di 88 anni, compiuti proprio lo scorso venerdì, a causa di un infarto che lo ha colpito dopo essere uscito da un ristorante di Madrid sabato pomeriggio. Subito trasportato all’ospedale ‘Gregorio Maranon’, è stato subito evidente che le condizioni di Di Stefano erano molto gravi ma purtroppo non è riuscito a uscire vivo dal reparto di terapia intensiva. Di Stefano era stato colpito da un attacco cardiaco, di minore gravità, anche nel 2005.

 

Argentino di nascita, classe 1926, dopo aver vinto in Argentina col River Plate e in Colombia colDeportivo Los Millonarios, la ‘Saeta Rubia’, come era soprannominato Di Stefano, è in Europa che ha fatto veramente la storia del calcio, quando con la maglia del Real Madrid indosso, in dieci anni ha vinto 8 titoli di Spagna, 5 Coppe dei Campioni e una Coppa Intercontinentale, segnando ben 300 goal in 396 partite. Aveva anche vinto per due volte il Pallone d’Oro, nel 1957 e nel 1959. Nel 2000 gli era stato conferita la carica di presidente onorario del Real Madrid.

goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy