Il dopo Dani Alves al Barça fa scoppiare la polemica: è guerra tra Spagna e Inghilterra

Il dopo Dani Alves al Barça fa scoppiare la polemica: è guerra tra Spagna e Inghilterra

I due famosi quotidiani Mundo Deportivo e Mirror si sono lanciati pesanti provocazioni circa il possibile arrivo di Johnson al Barcellona

TORINO – Negli ultimi giorni si è fatta sempre più accesa la polemica tra Spagna e Inghilterra per il nome del successore di Dani Alves al Barcellona. Mundo Deportivo aveva rilanciato nelle ultime ore la candidatura di Glen Johnson per coprire lo spazio lasciato dall’ormai bianconero sulla fascia destra, e poco dopo sul Mirror è comparsa la dura critica dei giornalisti inglesi. L’indiscrezione rilasciata dal giornale spagnolo non è infatti sembrata reale nel Regno Unito, dove hanno visto giocare Johnson per diversi anni, prima con la maglia del Liverpool e ora con quella dello Stoke City. Lo Stoke City appunto, non certo un club di prima fascia in Premier League. Gli inglesi si sono dunque domandati come fosse possibile che un giocatore simile potesse essere accostato a un club come il Barcellona, criticando la notizia di Mundo Deportivo con frasi anche pesanti del tipo: “Glen Johnson è stato accostato al Barcellona. Si, QUEL Glen Johnson” oppure : “Lui insieme a Messi, Suarez, Neymar e Iniesta? Oh mio Dio..” per concludere con un bel: “Qualcuno può dire al calcio di fermarsi? Vorremmo scendere”. Non è tardata ad arrivare la piccata risposta del quotidiano spagnolo, che in esplicito riferimento alle parole del Mirror, ha sentenziato: “Eppure si sono viste cose ben più strane nel calcio…”. Un riferimento all’affare Pogba? Può essere, visto che il francese non ha ancora convinto con la maglia dello United, e la cifra spesa è stata la più alta della storia del calcio. E intanto ecco le super coppie del gol – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy