IDEA GENIALE…

IDEA GENIALE…

Il calcio e il sesso sono da sempre le due grandi debolezze dell’uomo occidentali. Due grandi passioni che, nel bene o nel male, non possono proprio convivere. E, nel corso deiMondiali di Brasile 2014, a fare le spese di questa triste verità sono i più importanti siti di contenuti per…

Il calcio e il sesso sono da sempre le due grandi debolezze dell’uomo occidentali. Due grandi passioni che, nel bene o nel male, non possono proprio convivere. E, nel corso deiMondiali di Brasile 2014, a fare le spese di questa triste verità sono i più importanti siti di contenuti per adulti del mondo, che hanno riscontrato un sensibile calo delle visite nel corso dei match dell’evento sportivo più importante dell’estate. Ma i big del o non ci stanno. E per contrastare l’incredibile diminuzione degli utenti, che sono addirittura diventati il settantacinque percento in meno nel corso della partita inaugurale della competizione calcistica mondiale, You P o r n ha pensato a una soluzione: permettere di rimanere aggiornati sui risultati dei match anche quando si guardano video a luci rosse, epersonalizzarne lo sfondo con la bandiera relativa alla propria nazionalità. Il tutto per contrastare un fenomeno messo in evidenza nei giorni scorsi da Hub, il network proprietario di You, che ha pubblicato – con tanto di grafici – uno studio nel quale evidenziava l’importanza data alle competizioni calcistiche da parte degli utenti che, giornalmente, si connettono alla piattaforma di contenuti per adulti più famosa nel mondo. 

 

“Non è possibile camminare per strada senza vedere bandiere che sventolano dalla macchine e dalle finestre, o bar e ristoranti stracolmi di tifosi.” – si legge in una pagina che la piattaforma per adulti ha dedicato alla novità – “Neanche noi di You siamo immuni alla febbre della Coppa del Mondo”. L’iniziativa studiata dai gestori del sito è piuttosto semplice. A partire dagli ottavi di finale, fino alla prossima domenica – il giorno in cui si disputerà la finale della coppa del mondo 2014 –visualizzando uno qualsiasi delle migliaia di video disponibili su You, sarà possibile selezionare la propria Nazionale del cuore, in una lista tra le migliori sedici, in modo da impostare la bandiera come sfondo della finestra ed essere aggiornati in tempo reale sui risultati dei match. Ovviamente l’Italia è la grande assente, perché – purtroppo – la Nazionale degli Azzurri non è riuscita a qualificarsi neppure agli ottavi di finale. Una notizia pessima per i tifosi tricolore, ma ottima per il network ografico, soprattutto considerando che nel lontano 2012 Milano e Roma erano le prime città al mondo nella classifica degli accessi a You e, senza la distrazione proveniente dalle partite dei propri beniamini, gli italiani potranno dedicare più tempo ad altre attività.

fanpage.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy