Henry è senza parole: “Neanche Pogba sa dire in cosa è bravo”

Henry è senza parole: “Neanche Pogba sa dire in cosa è bravo”

Il vecchio bomber dell’Arsenal ha detto la sua su come andrebbe gestito il centrocampista dello United

TORINO – Ormai il caso Pogba è a centro dell’attenzione da diverse settimane, e tutto il mondo del calcio ha cercato di dare una spiegazione sul perché il rendimento del francese sia calato così drasticamente da quando si è trasferito in Inghilterra. L’ultimo a provarci è stato niente meno che Thierry Henry, storico attaccante dell’Arsenal e della nazionale francese. Secondo il vecchio bomber, la colpa è dello stesso Pogba, che non ha ancora capito che tipo di giocatore è. A Sky Sports inglese, Henry ha spiegato: “Quando sono andato a vederlo giocare, gli ho chiesto: ‘Che cosa sai fare bene?’ e lui mi ha risposto che non lo sapeva. Secondo me gioca meglio più vicino alla porta. Quando è più avanti ha una visione di gioco migliore. A lui piacerebbe giocare ala sinistra, ma non sa farla. Alla Juve rientrava sempre per lasciare spazio ad Evra che saliva. Non gli piace giocare per difendere, a questo ci pensava Marchisio. Penso che ha la qualità per diventare uno dei migliori. Deve solo capire in cosa è bravo, una volta fatto questo nessuno potrà fermare la sua crescita.” E intanto sta per nascere lo squadrone – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy