Gf13, Giovanni frena con Chicca: “Mi mandi in tilt ma qui dentro non posso”

Gf13, Giovanni frena con Chicca: “Mi mandi in tilt ma qui dentro non posso”

Giovanni e Chicca continuano a stuzzicarsi, ma dopo il tanto atteso bacio che si sono dati fugacemente a bordo piscina, lui si tira indietro. Ormai il feeling e l’attrazione tra i due è sotto gli occhi di tutti, anche se è principalmente lei che continua a provocare il bel veronese…

Giovanni e Chicca continuano a stuzzicarsi, ma dopo il tanto atteso bacio che si sono dati fugacemente a bordo piscina, lui si tira indietro. Ormai il feeling e l’attrazione tra i due è sotto gli occhi di tutti, anche se è principalmente lei che continua a provocare il bel veronese sempre più confuso e turbato.

 

Dopo l’incontro ravvicinato in sauna, dove Chicca ha cercato di sedurlo in tutti i modi senza però riuscire nell’intento, la “gatta morta” della casa ha portato la sua “preda” in camera e sdraiata sul letto ha iniziato a tentare Giovanni con paroline sussurrate e sguardi languidi, ma lui è incorruttibile: “Sento che siamo a un passo dal bacio e ci sto male perchè non è quello che voglio ora. Tu mi mandi in tilt, ma qui dentro non posso, non riesco a lasciarmi andare. Non starmi così vicino”.

Colpo basso per Chicca che difficilmente si è sentita dire di no da un uomo e al “sono un disastro” di lui, risponde stizzita: “No, sei scemo, è diverso”. (Fanpage.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy