Guerra contro SKY e il suo “pacchetto” Mondiale: per vedere le partite servono altri 59 euro…

Guerra contro SKY e il suo “pacchetto” Mondiale: per vedere le partite servono altri 59 euro…

Qualcuno lo ha chiamato scherzetto, altri “Paccotto”, fatto sta, tanti abbonati Sky, soprattutto quelli storici, sono sul piede di guerra. Il motivo? Il nuovo Pacchetto per gli imminenti Mondiali brasiliani. Con l’avvicinarsi del calcio d’inizio di Brasile-Croazia (12 giugno), molti dei fedelissimi della smartcard di casa Murdoch si sentono traditi…

Qualcuno lo ha chiamato scherzetto, altri “Paccotto”, fatto sta, tanti abbonati Sky, soprattutto quelli storici, sono sul piede di guerra. Il motivo? Il nuovo Pacchetto per gli imminenti Mondiali brasiliani.

Con l’avvicinarsi del calcio d’inizio di Brasile-Croazia (12 giugno), molti dei fedelissimi della smartcard di casa Murdoch si sentono traditi ed arrabbiati; in sostanza, il pacchetto Sky Mondiali 2014 non è incluso per chi ha sottoscritto un abbonamento di solo Sport (dunque solo i primi canali 200, firmati SkySport) oppure di solo Calcio. Bisogna avere necessariamente entrambi i pacchetti, altrimenti c’è da pagare il “Pass Mondiale”, dal costo di 59 euro.

Insomma, è rivolta nei forum e sulle pagine ufficiali di Facebook di Sky. Sono tante le discussioni in cui gli utenti ed abbonati si lamentano e si sfogano, minacciando disdetta. C’è anche chi accusa di censura i moderatori delle pagine social dell’azienda, rei di aver cancellato scientificamente tutti i post e i commenti di dissenso.

 

 

 

 

 

Bisogna però ammettere che, a dispetto della maggior parte degli improperi rivolti alla tv del magnate australiano Murdoch, c’è anche qualche voce che esce fuori dal coro: “E’ giusto che il Mondiale sia incluso solo agli abbonati che come me hanno entrambi i pacchetti. Allora sarei io lo stupido che per tutto l’anno pago di più?” tuona un’internauta coraggioso.

Per gli scontenti orgogliosi che mostrano il pugno di ferro e disdicono l’abbonamento, non resta che rifugiarsi tra le accoglienti braccia di MammaRai, che in quanto a competenza e mezzi tecnici non ha nulla da invidiare a nessuno… in attesa di ripristinare il collegamento.

fonte: Riccardo Simeone per espressoonline.net

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy