Pillola: 5 cose da sapere prima di prenderla

Pillola: 5 cose da sapere prima di prenderla

5 cose da sapere assolutamente sulla pillola – Anticoncezionale per eccellenza, la pillola viene usata da più di 100 milioni di donne nel mondo; tale diffusione è determinata dal fatto che questo farmaco offre alle donne il controllo sulla fertilità e che non richiede particolari accorgimenti durante l’atto sessuale, garantendone…

5 cose da sapere assolutamente sulla pillolaAnticoncezionale per eccellenza, la pillola viene usata da più di 100 milioni di donne nel mondo; tale diffusione è determinata dal fatto che questo  farmaco offre alle donne il controllo sulla fertilità e che non richiede particolari accorgimenti durante l’atto sessuale, garantendone così la spontaneità. Ma chi ne fa uso conosce bene il farmaco che assume ogni giorno? Ecco 5 cose da sapere prima di prendere la pillola anticoncezionale.

pillola 470x313 Pillola: 5 cose da sapere prima di prenderla

Prendete la pillola o avete intenzione di farne uso? Bene, se la risposta è si, allora è il caso che vi adoperiate per conoscere a fondo questo farmaco e che, prima di avvalervene, facciate tutte le analisi necessarie e vi confrontiate con il vostro ginecologo per scegliere quella più adatta a voi. Dal canto nostro però, abbiamo deciso di darvi degli elementi in più per orientarvi nel mondo degli anticoncezionali via bocca, sfatando alcuni falsi miti e specificando alcune convinzioni piuttosto diffuse e inesatte. Pillola: ecco 5 cose da sapere prima di prenderla!

1) Passata la settimana di sospensione, la pillola va ripresa anche se le perdite continuano: all’ottavo giorno dalla sospensione, anche se le mestruazioni continuano, bisogna ricominciare ad assumere il farmaco;

2) Alcuni medicinali ne riducono l’efficacia: Antibiotici, Antiepilettici, Tranquillanti, Corticosteroidi, Antidepressivi, Antimicotici e Antivirali interferiscono con la pillola e possono ridurne l’effetto. Attenzione perciò, se non avete intenzione di procreare e assumete tali farmaci, proteggetevi anche con il preservativo;

3) La pillola va presa nei tempi giusti: la puntualità nell’assunzione di questo contraccettivo ne aumenta l’efficacia. Se siete molto sbadate valutate di passare ad altri contraccettivi ormonali come il cerotto, che va cambiato una volta alla settimana, oppure all’anello, che va tolto una volta al mese.

4) La pillola non fa ingrassare: anche se poi alla fine l’effetto è quello di un maggior gonfiore, in realtà non si tratta di grasso, bensì di ritenzione idrica… bevete molto e tutto andrà per il meglio.

5) Durante il periodo di sospensione non si resta incinta: nei giorni di sospensione si è comunque coperte e si possono avere rapporti sessuali senza rischiare di rimanere incinta.

CHEDONNA.IT

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy