5 cose da sapere per rallentare la crescita dei peli

5 cose da sapere per rallentare la crescita dei peli

Creme, impacchi e un paio di trucchi alimentari sono i nostri trattamenti chiave per questa missione. Pronte a provare? 5 consigli per rallentare la crescita dei peli superflui Ecco la top 5 dei nemici dei peli superflui, quei prodotti che, se applicati con costanza, dovrebbero rallentarne la ricomparsa aiutandoci a…

Creme, impacchi e un paio di trucchi alimentari sono i nostri trattamenti chiave per questa missione. Pronte a provare?

5 consigli per rallentare la crescita dei peli superflui

Ecco la top 5 dei nemici dei peli superflui, quei prodotti che, se applicati con costanza, dovrebbero rallentarne la ricomparsa aiutandoci a scoprire le gambe un po’ più a lungo. Non resta che dar loro una possibilità e incrociare le dita: scopriamo dunque quali sono.

Tè alla menta: berne un paio di tazze al giorno, tra le altre cose, dovrebbe aiutare a regolare la produzione di testosterone, romene responsabile della crescita dei peli il cui proliferare può spesso esser legato a squilibri ormonali.

 

 

Soia: consumata in qualsiasi forma dovrebbe anch’essa aiutare a riequilibrare l’assetto ormonale del corpo

Curcuma: viene inserita in svariati composti che dovrebbero rallentare la ricresita, dallo scrub con acqua e sale all’impacco con i ceci che va tenuto in posa ed eliminar una volta secco

Papaina: si tratta di un enzima ricavato dal succo della papaia e che potrete trovare in alcune creme da applicare subito dopo la depilazione, quando il bulbo pilifero è più recepivo, e nella settimana seguente. Dopo alcuni cicli si dovrebbero vedere i risultati, oltre ad un immediato effetto lenitivo

– Creme che contengano zinco, magnesio silicato oppure acido salicilico: anche queste sono perfette da applicare dopo la depilazione così da indebolire il pelo alla radice. CHEDONNA.IT

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy