Con WhatsApp si faranno anche telefonate

Con WhatsApp si faranno anche telefonate

Sono solo pochi giorni che WhatsApp è entrata a far parte del mondo di Facebook, che ecco che subito la nota applicazione, impettita e rinvigorita dall’alleanza con la creatura di Zuckerberg, muove battaglia ai diretti concorrenti della messaggistica istantanea. Tra le applicazioni simili WhatsApp sarà anche una di quelle più…

Sono solo pochi giorni che WhatsApp è entrata a far parte del mondo di Facebook, che ecco che subito la nota applicazione, impettita e rinvigorita dall’alleanza con la creatura di Zuckerberg, muove battaglia ai diretti concorrenti della messaggistica istantanea. Tra le applicazioni simili WhatsApp sarà anche una di quelle più usate (peraltro a pagamento), ma non ha mai offerto ai suoi utenti ciò che invece hanno Skype, BlackBerry Messanger o Viber: la chiamata vocale. La possibilità di telefonare senza rete telefonica, ma con il supporto della connessione ad Internet, non è mai stata una prerogativa di WhatsApp prima che il suo Ceo Jan Koum oggi non dichiarasse, nel corso del Mobile Word Congress, la nuova avventura dell’applicazione di messaggistica. Il numero uno di WhatsApp ha poi fornito qualche cifra sugli utenti attivi, che ammontano a ben 465 milioni, di cui 330 milioni sono utenti giornalieri. Insomma, quando la messaggistica diventerà anche vocale, la massa di dati da trasferire da un’apparecchio all’altro diventerà enorme. Ma ormai Koum, nella solennissima cornice del MWC di Barcellona, ha preso un impegno a cui non potrà venir meno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy