++ CASSANO RISCHIA GROSSO ++

++ CASSANO RISCHIA GROSSO ++

Altra “Cassanata” e il mercato in uscita del Parma rischia di riaprirsi:Antonio Cassano litiga col gruppo, con l’allenatoreRoberto Donadoni e persino con l’amministratore delegato, Pietro Leonardi aprendo le porte a una clamorosa (e impensabile fino a qualche ora fa) cessione. Secondo le voci che sono filtrate si è trattata di…

Altra “Cassanata” e il mercato in uscita del Parma rischia di riaprirsi:Antonio Cassano litiga col gruppo, con l’allenatoreRoberto Donadoni e persino con l’amministratore delegato, Pietro Leonardi aprendo le porte a una clamorosa (e impensabile fino a qualche ora fa) cessione. Secondo le voci che sono filtrate si è trattata di una “litigata furibonda”, con grida, spintoni, minacce, insulti. La scintilla è scoccata in campo, durante l’allenamento, e il tentativo di placare gli animi di mister Donadoni è rimasto senza fortuna. Finita la sessione pomeridiana, infatti, il battibecco è proseguito negli spogliatoi dove sono volate parole grosse, e un buon ricarico di improperi, come detto, è caduto pure sull’ad Leonardi.

 

Una multa, per Cassano, sembra ora la minima punizione possibile. Ma il litigio con l’ad potrebbe anche “costargli” la cessione. Insomma, il mercato del Parma potrebbe complicarsi. Nel frattempo, infatti, Fantantonio non è stato convocato per la prossima trasferta a Carpi, che sfiderà il Parma in amichevole. Urge ricucire in fretta o attivarsi con altrettanta urgenza: il calciomercato chiude fra una settimana. (liberoquotidiano.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy