Arriva il preservativo elettrico, per una scossa di piacere

Arriva il preservativo elettrico, per una scossa di piacere

Arriva il preservativo elettrico, per una scossa di piacere „ Electric Eel’ è un dispositivo studiato dai ricercatori del Georgia Institute of Technology di Atlanta per convincere anche i più restii all’utilizzo del preservativo, foriero di intense sensazioni se associato a quest’ingegnoso meccanismo. L’utilizzo del condom, fondamentale per evitare gravidanze…

Arriva il preservativo elettrico, per una scossa di piacere

Electric Eel’ è un dispositivo studiato dai ricercatori del Georgia Institute of Technology di Atlanta per convincere anche i più restii all’utilizzo del preservativo, foriero di intense sensazioni se associato a quest’ingegnoso meccanismo.

L’utilizzo del condom, fondamentale per evitare gravidanze indesiderate e soprattutto la trasmissione di malattie sessuali, è stato negli anni oggetto di continui miglioramenti al fine di creare modelli che coniugassero sicurezza e libido e dopo che anche Bill Gates si è speso per la causa finanziando quello al grafene, ecco quello elettrico proposto dai ricercatori americani. 

 

 

 

L’idea arriva dal programma ‘Digital Media’ del Georgia Tech e si presenta come il preservativo rivoluzionario del XXI secolo grazie a brevi impulsi elettrici inviati lungo la parte inferiore del preservativo. Il dispositivo è alimentato da un microcontrollore programmabile detto ‘Lilypad’, collegato a piccoli elettrodi che rivestono l’interno del preservativo, denominato, appunto, ‘Electric Eel’.   

“Questo tipo di dispositivo può essere collegato a numerosi controllori, gestiti dalla persona o tramite il già esistente software Internet”, hanno spiegato i designer Firaz Peer e Andrew Quitmeye, “e aumenta le sensazioni provate durante il sesso aprendo le porte alla tecnologia da utilizzare con altri dispositivi indossabili e sensori”.

Il meccanismo può essere adattato direttamente sui preservativi già esistenti, così da incrementare solidità e sicurezza tradizionali per nulla messe a repentaglio poiché, assicurano, l’importo di elettricità applicata è molto piccola e innocua. (DonnaToday)


 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy