QUI BAYERN – Bild: “Vidal martedì notte ha abbandonato l’Hotel del Bayern”

QUI BAYERN – Bild: “Vidal martedì notte ha abbandonato l’Hotel del Bayern”

Secondo la Bild Arturo Vidal, protagonista martedì sera di una prestazione non impeccabile contro la sua ex squadra, avrebbe lasciato di notte l’Hotel del Bayern

Vidal

TORINO – Secondo la Bild Arturo Vidal, protagonista martedì sera di una prestazione non impeccabile contro la sua ex squadra,«avrebbe lasciato l’hotel “Principi di Piemonte” in cui i bavaresi alloggiavano alle 02.25 per uscire a far festa con amici. Vidal indossava pantaloni della tuta del Bayern, scarpe da tennis bianche e un cappuccio nero a coprire la testa. A quanto pare Vidal si sarebbe dileguato attraverso una porta secondaria, infilandosi poi in  un taxi che lo stava aspettando. Il cileno era accompagnato da due uomini della sicurezza incaricati di coprire ‘l’evasione’ del centrocampista». A quanto pare Vidal non è riuscito a pieno nel suo intento.

POLEMICHE TEDESCHE – La Bild ironizza sull’accaduto: «Quale sia stata la meta del viaggio notturno, non è noto, ma è evidente che l’umore del centrocampista doveva essere molto buono dopo la sua performance convincente contro Mario Mandzukic e la sua ex squadra….». I tedeschi fanno riferimento alla prestazione imperfetta, specialmente nella ripresa, di Arturo Vidal, che secondo la stampa tedesca non ha reso al meglio. I media tedeschi non sono nuovi ad attacchi contro il campione cileno. Non si è ancora placata del tutto, infatti, la polemica che ha reso decisamente tesi i rapporti all’interno dello spogliatoio bavarese, dovuti ad alcuni comportamenti tutt’altro che professionali di Vidal. Il cileno è stato accusato di atteggiamenti destabilizzanti dell’armonia dello spogliatoio bavarese: la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe stata l’aver lasciato la propria busta paga aperta nello spogliatoio, gesto che sarebbe stato interpretato come un’arrogante provocazione visto che il suo stipendio di quasi 8 milioni netti all’anno è uno dei più alti dello spogliatoio.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy