Il Leicester raggiunge la Juve e l’elite europea con un inizio di Champions da sogno

Il Leicester raggiunge la Juve e l’elite europea con un inizio di Champions da sogno

La squadra di Ranieri ha vinto le prime tre del girone, solo altre quattro prima delle foxes c’erano riuscite

TORINO – Il Leicester vuole credere in  un nuovo sogno chiamato Champions League. La squadra di Ranieri, dopo il miracolo sportivo dello scorso anno, ha iniziato alla grande questa Champions, e i più romantici sperano in una nuova impresa delle foxes. Il Leicester ha vinto tutte le partite disputate finora in Europa, ed è in testa al girone a punteggio pieno. Un avvio simile lo hanno avuto solo altre quattro squadre nella storia della Champions League. C’era riuscita la Juve nel 1995-96, che sollevo poi il trofeo nella finale di Roma. In panchina c’era Marcello Lippi, mentre in campo, tra gli altri, giocava Conte. Nelle prime tre gare del girone regolarono il Borussia Dortmund, lo Steaua Bucarest e il Rangers. La stessa impresa fu compiuta da un’altra italiana: il Milan della stagione 1992-93. I rossoneri vinsero addirittura tutte le partite del girone, dove incontrarono Goteborg, Psv e Porto. Il Milan terminò la sua corsa verso la coppa solo in finale, dove fu sconfitto dal Marsiglia per 1-0. La terza squadra a vincere le prime tre del girone è stata il Psg 1994-95, che come il Milan vinse tutte le partite del suo girone. Furono proprio i rossoneri a fermare la corsa dei francesi ai quarti di finale. I sette volte campioni d’europa hanno incontrato anche l’ultima squadra che può vantare questo speciale record: il Malaga 2012-13. Gli spagnoli, oltre ai rossoneri, sconfissero Anderlecht e Zenit, uscendo poi contro il Borussia ai quarti di finale. Nessuna di queste squadre era però all’esordio nella competizione come il Leicester, che ora può davvero sognare in grande. E intanto il web celebra Buffon – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy