Champions, tutti dicono Juve: quanta pressione per gli uomini di Allegri

Champions, tutti dicono Juve: quanta pressione per gli uomini di Allegri

Il pensiero comune è uno solo: “Vincere è difficile, ma i bianconeri hanno le carte in regole per arrivare fino in fondo”

TORINO – Domani si alza il sipario sulla Champions League della Juve, ma l’opinione di molti addetti ai lavori è la stessa: “La Juve ha le carte in regola per vincere”. Il mercato estivo ha portato a Torino quel mix di classe ed esperienza con cui la Juve può finalmente giocarsela alla pari con tutte le big d’Europa. Sarà importante partire con il piede giusto, scrollarsi di dosso la pressione che inevitabilmente ti porta avere i favori del pronostico e andare a caccia del primo posto nel girone, fondamentale per evitare sfide proibitive già agli ottavi di finale come lo scorso anno.

I SINGOLI – Sarà la Champions dei fuoriclasse, e la Juve ne ha da vendere. Alcuni devono dimostrare di poter essere decisivi anche nel palcoscenico europeo, Pjanic e Higuain su tutti, mentre Dybala vuole definitivamente entrare nell’Olimpo del calcio mondiale e per farlo deve essere decisivo per questa Juve anche in Champions. Tutti spinti dal capitano, quel Gigi Buffon a cui manca solamente un trofeo in ambito europeo prima di poter dire che ha vinto tutto, quella ciliegina sulla torta che merita una carriera straordinaria come la sua. E intanto è dominio BBC: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy