Champions, il ritorno da ex di Pjanic: quanti ricordi a Lione

Champions, il ritorno da ex di Pjanic: quanti ricordi a Lione

Il bosniaco stasera affronterà da avversario la squadra che l’ha lanciato nel calcio che conta

TORINO – Stasera sarà una gara molto particolare per Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco è infatti il grande ex di Lione-Juventus. Pjanic è ormai considerato un campione di caratura internazionale, ma se è arrivato dov’è ora lo deve anche al club francese che per primo ha creduto in lui. Il bosniaco ha giocato tre stagioni a Lione, durante i quali ha imparato molto grazie soprattutto a compagni di squadra come Juninho Pernambucano, che gli ha insegnato ad esempio a battere le punizioni, la specialità della casa. In Francia ha lasciato un ottimo ricordo, siglando anche 16 reti nelle 121 presenze ufficiali. Stasera però non ci sarà spazio per i sentimenti, e il centrocampista bianconero è pronto a dare battaglia per uscire con i tre punti dalla nuova tana del Lione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy