BAYERN-JUVE / Pagelle: Morata e Cuadrado incantano ma non basta, la Juve perde 4-2

BAYERN-JUVE / Pagelle: Morata e Cuadrado incantano ma non basta, la Juve perde 4-2

Una gara perfetta tatticamente e tecnicamente con Morata e Cuadrado migliori in campo ma solo nei primi 45 minuti. Poi la Juve lascia spazio agli unici tre tiri dei tedeschi che riescono a pareggiare i conti negli ultimi venti minuti.

Una gara perfetta tatticamente e tecnicamente con Morata e Cuadrado migliori in campo ma solo nei primi 45 minuti. Poi la Juve lascia spazio agli unici tre tiri dei tedeschi che riescono a pareggiare i conti negli ultimi venti minuti. Nel secondo tempo supplementare il Bayern mette alle strette i bianconeri trovando due gol che chiudono di fatto la partita per il 4 – 2 finale.

Le pagelle della redazione di Juvenews.eu:

Buffon 6,5 – Prende quattro gol e sembrano davvero troppi…Due parate una nel primo tempo e una nel secondo che varrebbero la qualificazione.

Lichtsteiner 7 – Assist per il gol di Pogba (anche se macchiato dalla leggerezza di Alaba), spinge e difende, sicuro nelle ripartenze come tutta la Juve. Cala visibilmente nella ripresa come tutta la Juve.

Barzagli 6,5 – Il solito muro difensivo che è, poi, la forza dei bianconeri. Insieme a Bonucci tengono a bada gli attacchi dei tedeschi per tutto il secondo tempo, poi cede il passo a Muller che va troppo in alto battendo Buffon per la seconda volta.

Bonucci 7 – A parte il giallo una gara di grande spessore per Leonardo, di fatto uno dei migliori difensori non solo italiani ma europei.

Evra 6,5 – Ottima partita da parte del terzino, in difesa vicino ai centrali è molto più che una sicurezza.

Khedira 7 – Primo tempo pressoché perfetto per il tedesco, dai suoi piedi nasce l’azione del primo gol targato Pogba dopo appena 5 minuti. Gioca sempre di prima, preciso e puntuale. (68° Sturaro 5,5 – l’uscita del tedesco si fa sentire a centrocampo, la rimonta del Bayern passa anche da lì).

Hernanes 6,5 – Inizia da trequartista ma poi nella ripresa finisce a dare una mano in difesa così come i compagni. Ma non basta.

Pogba 7 – Segna il primo gol con una freddezza da cecchino e comanda a suo piacimento il centrocampo in tutto il primo tempo. Nella ripresa cala vistosamente fino a “sparire” e lasciare campo ai tedeschi per la rimonta finale.

Cuadrado 8 – Con Morata il migliore in campo, non solo per il gol (perché tra l’altro se ne mangia anche un altro…). E’ il più pericoloso sulla fascia e da sempre l’idea di poter attaccare gli spazi con coraggio, la sua uscita cambia la gara (89° Pereyra 5 – Non aiuta, non è Cuadrado).

Morata 8 – Il coast to coast sul secondo gol è qualcosa di fantastico. Un leone, lotta su tutti i palloni e avrebbe anche la possibilità di chiuderla ma Neur gli nega la gioia personale oltre a un gol annullato che era regolare (71° Mandzukic 5 – Non è al top e si vede, non si rende mai pericoloso).

Alex Sandro 7,5 – Spinta costante, sovrannaturale per l’esperienza e la personalità che riesce a mettere in campo. Strepitoso.

Allegri 6,5 – Gli infortuni della Juve si fanno sentire soprattutto quando si tratta di fare i cambi. Un sogno svanito per pochissimo, con il rammarico di aver sprecato davvero troppo…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy