BAYERN-JUVE / Allegri: “E’ mancata la gestione negli ultimi minuti. Il calcio è beffardo”

BAYERN-JUVE / Allegri: “E’ mancata la gestione negli ultimi minuti. Il calcio è beffardo”

Dopo la splendida prestazione che però non ha portato alla qualificazione, Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport

Allegri

TORINO – Dopo la splendida prestazione che però non ha portato alla qualificazione, Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Premium Sport: “Dispiace essere eliminati soprattutto dopo una prestazione del genere, contro un Bayern che ha giocatori straordinari. Abbiamo subito poco, soprattutto mischie e Buffon ha fatto pochissime parate. Il calcio è bello perché è strano, a fine primo tempo Cuadrado viene fermato da un miracolo di Neuer, Morata sul 2-0 a inizio secondo tempo va vicinissimo al gol e Lichtsteiner a inizio supplementare sfiora il 3-2. Dispiace perché abbiamo gestito male il finale di partita e dovevamo buttare la palla in fallo laterale, a due minuti dalla fine non si possono fare certi errori. Non parlo dell’arbitro, siamo molto amareggiati ma dobbiamo metterla da parte perché c’è un derby a cui pensare. Faccio i complimenti alla squadra perché non era facile andare avanti 2-0 a Monaco a fine primo tempo, non posso dire nulla ai ragazzi. Nel momento in cui ho cambiato Morata eravamo ancora avanti 2-0 e ho preferito mettere Mandzukic che avrebbe potuto tenere la palla, specialmente visto i loro due centrali piccoli fisicamente. Purtroppo però Mario si è abbassato troppo e gli ha permesso di salire anche ai difensori, a Morata ho chiesto di non fare fase difensiva e lo ha fatto alla grande, specialmente in fase di ripartenza. Loro l’avevano data quasi per persa, hanno messo dentro tutti attaccanti e dovevamo essere più lucidi nel cercare il terzo gol. Dispiace soprattutto perché non abbiamo gestito l’ultimo pallone in uscita e abbiamo concesso un’altra occasione che loro non hanno sbagliato. Sicuramente loro negli ultimi 20 minuti hanno alzato il ritmo e noi non siamo riusciti ad avere sbocchi perché Mario si è abbassato troppo e i loro difensori hanno giocato a centrocampo, mi dispiace perché ai ragazzi ho chiesto di cercare il terzo gol nell’intervallo. Il calcio è bestiale, abbiamo preso gol a un minuto dalla fine! Coman ha fatto una bella partita, il contropiede a campo aperto ha chiuso la partita, lui è un ottimo giocatore e può crescere tanto perché gioca in una grande squadra dove può dare spazio alle sue qualità”

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy